skip to Main Content
a sinistra, Alessandro Svegli Compagnoni

Nato a Bologna il 21/06/1959, coniugato con tre figli e residente a Lugo di Romagna; dopo la maturità classica si laurea in scienze agrarie presso la facoltà di agraria di Bologna, conseguendo la qualifica di dottore Agronomo. Dal 1996 esercita la professione in varie discipline dell’estimo come collaboratore dello studio Stupazzoni e come consulente estimativo di calamità ambientali per società internazionali legate al mondo assicurativo. Dal 2007 al 2009 e dal 2015 al 2017 è membro, come giudice non togato, della sezione agraria della Corte di appello del Tribunale di Bologna. Ha ricoperto incarichi come amministratore presso il consorzio di bonifica della Romagna Occidentale e il Consorzio di Secondo Grado per il Canale Emiliano-Romagnolo. In ambito creditizio dal 1999 al 2011 ha fatto parte del consiglio di amministrazione della “Banca di Romagna” e di “Sorit” Emilia Romagna in qualità di vicepresidente; attualmente è membro del consiglio e del comitato di giunta di Agrifidiuno Emilia Romagna e di Confagricoltura Ravenna. Socio e past president della Rotary Club di Lugo.

È discendente, da parte di madre, di Giuseppe Compagnoni, uomo di lettere (Lugo 1754 – Milano 1833) attivo in politica nel periodo napoleonico. Segretario generale della Confederazione Cispadana, nel 1796 al congresso di Reggio Emilia, propose l’adozione del tricolore come simbolo dell’unità nazionale.

×Close search
Cerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi