skip to Main Content
Menù
Uno Scorcio Della Platea Dei Tribuni

A Bertinoro, dove il Tribunato di Romagna nacque il 2 aprile 1967 dall’incontro fra Alteo Dolcini, segretario generale del Comune di Faenza, e Max David, giornalista, è stato celebrato il primo mezzo secolo di vita di questa istituzione nata con lo scopo di salvaguardare e valorizzare il patrimonio culturale delle tradizioni romagnole e i suoi prodotti tipici.

La splendida Sala Quadri del municipio di Bertinoro ha fatto da cornice all’incontro, coordinato dal primo tribuno Franco Albertini e dal giornalista Paolo Morelli, al quale hanno dato vita il giornalista Giancarlo Mazzuca, consigliere d’amministrazione della Rai, lo storico Roberto Balzani, già sindaco di Forlì, i tribuni Andrea Emiliani e Giorgio Stupazzoni, che c’erano già 50 anni fa, Andrea Dolcini e Massimiliano David, figli dei fondatori, che hanno ricevuto le insegne di Tribuni nella Corte d’onore.

La giornalista Letizia Magnani ha presentato il libro ‘Quella strana idea di Romagna’ che ripercorre i 50 anni di vita del Tribunato, fortemente intrecciati con quelli della Romagna. Vedi tutto il programma della giornata.

Da sinistra Letizia Magnani, Franco Albertini, Massimiliano David e Andrea Dolcini

Cerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi